Unilever fa spese

La multinazionale rileva il 75% dell'italianissima Equilibra

Che il mondo del green sia ritenuto interessante dal consumatore in questo momento storico è innegabile. Di conseguenza lo è anche per il mondo dell’aziende, in primis le multinazionali. Non stupisce quindi che Unilever abbiamo firmato un accordo in ragione del quale deterrĂ  una partecipazione del 75% di Equilibra, azienda italiana di prodotti per la cura della persona e il benessere. Equilibra è stata fondata nel 1987 da Franco Bianco e in Italia detiene una quota di mercato significativa nel segmento degli integratori alimentari. “Equilibra ha un ottimo posizionamento nel settore del benessere in Italia e si sposa perfettamente con il portfolio Unilever esistente. Equilibra gode di grande riconoscibilitĂ  e apprezzamento nel mercato e vediamo opportunitĂ  di ulteriori sviluppi per il brand in un settore che si trova oggi in forte crescita” ha commentato Alan Jope, presidente beauty & personal care di Unilever. “Siamo felici di poter lavorare con Unilever e di poter continuare, insieme, il nostro viaggio. Il nostro obiettivo è quello di portare la bellezza e il benessere italiani all’estero e, al contempo, rafforzare la nostra presenza in Italia” ha dichiarato Franco Bianco, fondatore di Equilibra e Fulvio Guarneri, presidente di Unilever Italia, ha aggiunto: “Unilever vanta un'esperienza di successo rispetto alle partnership orientate alla crescita su scala nazionale e europea di brand Italiani. Insieme, Unilever ed Equilibra, forti di esperienze complementari, potranno sviluppare il business Equilibra portando sostenibilitĂ , benessere e italianitĂ  nelle case di sempre piĂą persone anche all’estero”. Il business Equilibra resterĂ  autonomo e continuerĂ  ad essere gestito dalla famiglia Bianco e dall’attuale management. Marco Bianco guiderĂ  il business in qualitĂ  di ceo e Franco Bianco sarĂ  presidente onorario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto : 0/5 (0 voti raccolti)

Grazie per aver votato!

You have already rated this page, you can only rate it once!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Log in o crea un account utente per votare.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.