Atkinsons ritorna a Mayfair

Il brand di fragranze di Perfume Holding apre la sua nuova Maison nella Burlington Arcade

Atkinsons si riappropria della sua sede storica con l’apertura di una nuova Maison nella Burlington Arcade. Il flagship store si trova vicino al numero 24 di Old Bond Street, il leggendario indirizzo dove l’azienda si trasferì nel 1832 e dove ha costruito la propria tradizione. La responsabilità di rinnovare la storia d'amore tra Atkinsons e Mayfair è stata affidata al designer londinese Christopher Jenner. La Maison si sviluppa su tre piani, ciascuno di essi mostra un aspetto diverso della personalità di Atkinsons. Il design ruota attorno a un bancone centrale, realizzato in marmo Rio Nero e ottone, su cui è esposta, con un sensazionale effetto materico, la collezione di profumi. Per oltre 200 anni, Atkinsons ha guidato le più alte sfere della società nell'arte dell'espressione del profumo. Dopo essere stato frequentato da personaggi del calibro di Re Giorgio IV e della Regina Vittoria, fino a Beau Brummel, Napoleone e le zarine russe, il salone del primo piano continua un'intima tradizione di consulenza personale. Al piano terra, la bottega di barbiere, dove il dandy moderno può rilassarsi e godersi una serie impeccabile di servizi su misura. 

Per celebrare il ritorno a Mayfair, Atkinsons ha deciso di lanciare una nuova fragranza in edizione limitata che si ispira a questo indirizzo. Il profumo, che porta il nome di 41 Burlington Arcade, è l’ultimo membro della Emblematic Collection

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto : 0/5 (0 voti raccolti)

Grazie per aver votato!

You have already rated this page, you can only rate it once!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Log in o crea un account utente per votare.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.