LLG-Douglas: Enrico Ceccato parla dell’accordo

Il commento del managing partner di Orlando Italy, fondo che deteneva il controllo di Limoni e La Gardenia

A poco più di 24 ore dall’annuncio dell’accordo tra Orlando Italy Management e Douglas e della conseguente cessione di Limoni e La Gardenia al retailer tedesco attraverso la filiale Profumerie Douglas Spa Enrico Ceccato, managing partner di Orlando Italy, commenta: “I punti di forza di questa operazione sono: la creazione di una rete vendita ancora più forte di quanto non fosse già quella di LLG, perché Douglas dispone di numerose location prestigiose; lo sviluppo di sinergie sotto tutti i punti di vista; e la capacità di comunicare al consumatore con ancora più forza il progetto di qualità, di cui ci siamo fatti portavoce in questi anni con Limoni e La Gardenia, e il focus sul servizio che pensiamo rappresenti il futuro del canale. Senza contare che Douglas porterà in dote una grande competenza nell’e-commerce, business nel quale è leader in Europa e che, invece, come Limoni abbiamo appena approcciato”. E per quanto riguarda il management, Ceccato aggiunge: “Il top management dell’azienda resta e, per quanto mi riguarda in modo specifico, io continuerò a essere presente nel gruppo per almeno 18/24 mesi. Tutto ciò con l’obiettivo di svolgere un lavoro di integrazione e generare le maggiori sinergie possibili nel contesto di un’operazione che porta a disegnare il leader assoluto nel mercato italiano della bellezza”. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Voto : 0/5 (0 voti raccolti)

Grazie per aver votato!

You have already rated this page, you can only rate it once!

Your rating has been changed, thanks for rating!

Log in o crea un account utente per votare.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.