In occasione della campagna “MoveMen”, dedicata alla sensibilizzazione sulle patologie tumorali maschili, Acqua di Parma è di nuovo a fianco della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Milano. La storica Maison italiana sostiene l’importante campagna di prevenzione e devolverà il 20% dei ricavi ottenuti dalle vendite dei prodotti di Barbiere e dei Servizi di Barberia nelle Boutique di Milano e Roma per l’intera durata dell’iniziativa. L’iniziativa si svolge a novembre, mese dedicato a livello internazionale alla salute maschile, e prevede un ampio calendario di attività che spaziano dalla sensibilizzazione ai corretti stili di vita che aiutano a prevenire la malattia fino ad opportunità di visite urologiche negli Spazi LILT distribuiti sul territorio di Milano e di Monza. Acqua di Parma condivide pienamente la visione della Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Milano, fondata sui valori dell’informazione, della consapevolezza e della prevenzione. Dare un sostegno concreto a “MoveMen” significa per il marchio italiano affiancare con un’iniziativa di importanza vitale il pubblico maschile a cui si rivolge da sempre. Fragranze come Colonia e collezioni come Barbiere sono dedicate a un uomo co  nsapevole, che esprime lo stile italiano più autentico e i valori di una nuova nobiltà focalizzati sulla responsabilità verso sé stesso e verso gli altri, sull’eleganza intesa come specchio di una gentilezza interiore. “Siamo onorati di poter dare un sostegno concreto alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – LILT Milano in una grande campagna di sensibilizzazione come “MoveMen”. Attraverso questa attività charity, Acqua di Parma vuole essere ancora più vicina a tutti gli uomini e al pubblico maschile a cui si rivolge fin dalle sue origini” – afferma Laura Burdese, Presidente e Ceo di Acqua di Parma.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here