Pinalli ha donato più di 400 tute isolanti e protettive contro il rischio biologico, alla ASL di Piacenza, da destinare al personale sanitario. Una donazione che vuole dimostrare concretamente la vicinanza e solidarietà dell’azienda al territorio colpito dall’emergenza sanitaria. Già nelle settimane scorse, Pinalli si era mobilitata donando mascherine, guanti e igienizzanti ai medici di base di Fiorenzuola D’Arda (PC), luogo dove ha sede l’azienda. “Oggi ci troviamo di fronte alla necessità di fare tutto ciò che è in nostro potere per contribuire ad arginare il più possibile i gravissimi danni derivanti dai contagi di Covid-19. Noi di Pinalli, con questa donazione di tute protettive, vogliamo dare il nostro contributo alla sanità Piacentina che, in questo momento, si trova in una situazione di estrema emergenza. Le tute isolanti, assieme alle mascherine, sono dispositivi fondamentali sia per gli operatori sanitari che stanno lavorando incessantemente per fornire assistenza alle persone contagiate, sia per contenere l’espansione stessa del contagio tra le persone. Il nostro intervento vuole essere un abbraccio simbolico a tutto il personale sanitario sul campo che ogni giorno mette a rischio la propria vita per salvare quella della collettività” ha commentato Raffaele Rossetti, amministratore delegato di Pinalli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here