Alessandro Michele, direttore creativo di Gucci, non crede nel conformismo, nelle etichette o nelle regole di genere. La generazione alla quale si rivolge il nuovo Gucci si esprime liberamente esplorando con entusiasmo i propri desideri. È a questi giovani che parla la nuova campagna – o capitolo, come amano chiamarlo nella maison – di Gucci Guilty, ambientata in una Venezia barocca e trasgressiva. “Il set della campagna è fondamentale nell’evocare la nuova narrazione di Gucci Guilty. Venezia, scelta da Alessandro Michele, ospita il carnevale più antico, un palcoscenico che ha accolto la ricerca del piacere del XVIII secolo in Europa. Una città che nel corso della sua lunga storia ha permesso di assecondare la propria eccentricità e di trasgredire in un’atmosfera liberatoria che ancora oggi aleggia tra le sue calli” si legge nella nota stampa. Girata come un insieme di flashback, la campagna è stata realizzata da Glen Luchford e interpretata dal premio Oscar Jared Leto e dalle modelle Julia Håfström e Vera Van Erp.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here