Lvmh chiude il 2018 con una crescita complessiva del 10%. I profitti ammontano a 10 miliardi di euro, con una crescita del 21% rispetto al 2017. Crescono satbilmente Europa, Usa, Asia e Giappone, in particolare a sostenere la crescita sia il comparto della moda, con Louis Vuitton e Dior in testa, Bulgari, il comparto retail con Sephora e Le Bon Marchè e il settore Parfums et Cosmetique. Il comparto cosmetici cresce del 14% e questo ottimo risultto è stato determinato dal successo della maison Dior con Joy, lanciato nell’ultimo trimestre 2018, dal continuo successo di Sauvage e J’adore e dal make-up. Continua il successo di Guerlain sia come trucco, grazie anche al lancio di Rouge G, sia come skincare. E ottimi sono anche i risultati di Benefit, Fenty Beauty e Fresh. Per quanto riguarda il retail, Sephora archivia un altro ottimo anno. L’azienda, pur ammettendo che l’anno in corso sarà comunque un anno di incertezza politica e monetaria in molte zone del mondo, si dice cautamente ottimista per il 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here