AVON

Lanciata a settembre, in occasione del 135esimo compleanno di Avon, “Watch Me Know” è un chiaro riferimento all’heritage di Avon “come un’azienda orientata e guidata da un obiettivo comune e preciso: utilizzare il potere della bellezza per creare opportunità di business e sostenere importanti cause sociali al femminile tra cui la violenza sulle donne, la violenza di genere e il cancro al seno.La nuova campagna celebra il successo delle persone che nella vita hanno dovuto lottare per emergere e mette in evidenza peculiarità meno note del marchio Avon, come le persone, l’attivismo e la qualità dei prodotti, per i quali Avon ha ottenuto più di 750 brevetti e 300 premi” – si legge nella nota stampa. “Watch Me Now” include una nuova identità visiva e un rinnovamento del logo Avon, il primo da decenni, oltre ad un “tone of voice” più audace e sicuro di sé, che risulta essere oggi più stimolante per i milioni di consulenti di bellezza e clienti del marchio. Il nuovo logo ha già iniziato ad apparire su prodotti e brochure e include alcuni riferimenti alle curve del logo originale Avon degli anni ‘30, con una nuova sfumatura di colore che ricorda i lineamenti del viso di una donna. “Siamo un’azienda di bellezza dinamica, audace, moderna ed inclusiva: siamo un marchio di qualità e combattiamo per importanti cause al femminile, come la violenza di genere e il cancro al seno. Stiamo raccogliendo ciò che abbiamo imparato negli ultimi 135 anni sul potere delle relazioni e del social selling, applicandolo nel contesto odierno, utilizzando nuovi strumenti digitali che consentono ai nostri consulenti di bellezza di guadagnare in modo concreto e flessibile attraverso le loro piattaforme social. Watch Me Now” esprime al meglio ciò che il brand è sempre stato riposizionandolo con orgoglio” – dichiara Alessandro Mirandola, General Manager Avon Italia & Grecia. “Watch Me Now segna l’inizio di un nuovo capitolo per Avon. Avon si occupa di bellezza da 135 anni e siamo solo all’inizio. Continuiamo e continueremo ad innovarci ed evolvere, investendo nella ricerca, nello sviluppo di prodotti e nelle persone, per garantire che la bellezza sia democratica e accessibile a tutti. E continueremo a guidare il cambiamento e l’impatto positivo sulle cause che colpiscono le donne a livello globale. La differenza è che lo stiamo facendo in un modo più pertinente, audace e fiducioso per rendere Avon sempre più inclusiva e con l’obiettivo di far crescere il nostro business” – afferma Angela Cretu, CEO di Avon. “Con cinque milioni di consulenti in più di 50 mercati a livello globale, Avon ha accelerato la sua innovazione e trasformazione aziendale negli ultimi 12 mesi attraverso maggiori strumenti e supporti digitali per i consulenti nonché nuovi prodotti brevettati. In Italia Avon ha quadruplicato le vendite online nel periodo del lockdown e nel mese di maggio il reclutamento di nuovi consulenti Avon Leader è triplicato rispetto ai mesi precedenti. Il lockdown è stato, inoltre, occasione per moltissimi consulenti inattivi di tornare a dedicarsi al business indipendente di Avon, duplicando la ripresa dell’attività da parte loro nel periodo marzo-maggio 2020 rispetto agli stessi mesi del 2019. Un incremento del 70% anche rispetto al periodo gennaio-marzo 2020. Dati, questi, che confermano come il marchio sia oggi di riferimento per chiunque voglia crearsi un nuovo business indipendente e una opportunità di guadagno concreta” – prosegue la nota stampa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here