Il gruppo Furla e Mavive annunciano il nuovo accordo di licenza per la produzione e distribuzione a livello internazionale del primo profumo a marchio Furla. Grazie a questa partnership Furla prosegue nella sua strategia di posizionamento lifestyle, diversificando ulteriormente la propria offerta ed entrando per la prima volta nel settore beauty.  In linea con gli accordi di licenza siglati fino ad ora, l’azienda sceglie una realtà con cui condivide i valori dell’eccellenza produttiva e della ricerca, radicate in una profonda cultura del Made in Italy.

“Per Furla entrare nel settore beauty è strategico nell’ottica di diversificare e rafforzare il posizionamento lifestyle del marchio. La creazione di un nuovo profumo porterà il nostro marchio ancora più vicino al nostro pubblico in tutto il mondo sottolineando l’eleganza gioiosa e la positività che caratterizzano Furla e le sue collezioni. Il profumo è qualcosa di sottile e impalpabile che completa e definisce lo stile personale, una vera arte di cui Mavive è maestra. Sono certo che attraverso questa collaborazione raggiungeremo un risultato nel quale ci riconosceremo pienamente e che ci darà grandi soddisfazioni” – dichiara Alberto Camerlengo, CEO del Gruppo Furla.

“È con viva soddisfazione che annunciamo la firma del contratto di licenza con Furla che porterà alla creazione della prima linea di profumi di uno tra i più apprezzati e prestigiosi brand italiani di pelletteria nel mondo. È stato per me un onore collaborare con un’azienda che diffonde da quasi 100 anni un messaggio di qualità, creatività e italianità e sono certo che il profumo Furla arricchirà ancora di più l’immagine creata in tanti anni di lavoro e dedizione” – dichiara Massimo Vidal CEO di Mavive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here