NomineLoreal
Da sinistra: Matteo Brescia, direttore commerciale della divisione Luxe Italia; Elena Marchettini, direttore generale di Lancôme; e Matteo Tirotto, direttore generale del polo Excellence, che riunisce i brand YSL Beauty, Biotherm, Helena Rubinstein e House99

Sono tre le novità nell’organizzazione di L’Orèal Luxe: Matteo Brescia è stato nominato direttore commerciale della divisione Luxe Italia; Elena Marchettini, direttore generale di Lancôme; e Matteo Tirotto, direttore generale del polo Excellence, che riunisce i brand YSL Beauty, Biotherm, Helena Rubinstein e House99.

Matteo Brescia, laureato in ingegneria al Politecnico di Milano, arriva in L’Oréal dopo un percorso di successo di 18 anni, sviluppato in aziende del FMCG a livello italiano e internazionale con ruoli di crescente responsabilità in diverse funzioni fino ad arrivare a sales director Italia e Grecia di una multinazionale nel settore food. Elena Marchettini inizia il suo percorso 18 anni fa nella Divisione Prodotti Professionali in UK per poi trasferirsi negli Stati Uniti, dove ha ricoperto il ruolo di vp marketing del brand Redken. Nel 2014 arriva in Lancôme Italia con il ruolo di direttore marketing. Matteo Tirotto entra in L’Oréal Luxe oltre dieci anni fa, dopo un’esperienza di alcuni anni in consulenza strategica. Ha lavorato nel trade marketing, nel marketing e nel commerciale, fino a ricoprire la posizione di direttore commerciale Lançome. Nel 2016 prende la direzione del Polo US Brands, che riunisce i brand Kiehl’s, Urban Decay, IT Cosmetics e Clarisonic. Matteo Tirotto prende il posto di Cristina Seri che è diventata direttore generale YSL Beauty per l’Europa dell’ovest.

Matteo Brescia, Elena Marchettini, Matteo Tirotto entrano nel comitato di direzione di L’Orèal Luxe Italia guidato dal neo direttore generale Luca Guillot Boschetti.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here