fabio lo prato Naima
fabio lo prato Naima

L’auditorium dello IULM- Università di Lingue e Scienze della Comunicazione di Milano – ieri pomeriggio era occupato fin negli ultimi posti dalla grande famiglia di Naïma. Protagonisti i 500 NaïmaLoggers, i Digital Ambassador della catena che con l’expertise di YSL Beauté, Biotherm e Lancôme si sono potuti cimentare nella realizzazione del post perfetto. Divisi a piccoli gruppi , infatti, il personale Naïma ha potuto imparare come realizzare la foto perfetta, con luce e ambientazione ideale, quali hashtag usare, come ingaggiare al meglio il proprio audience. Durante la sessione plenaria invece, è stato Fabio Lo Prato, managing director Naïma, a ricordare come appena due fa, a Genova, ci fossero solo 30 persone e come le 500 dello IULM fossero la prova del successo dell’iniziativa. Successo che non sarebbe stato possibile ottenere senza il sostegno dei brand di L’Oréal Luxe che per primi hanno creduto e sostenuto il progetto. Il percorso proseguirà per tutto il 2019 con una formazione itinerante che da marzo toccherà molte città italiane (Ancona, Roma, Torino, Padova, Reggio Calabria, Palermo, Ragusa, Catania e Brescia) e a
novembre terminerà con un Digital Event dove verranno individuati i 9 NaïmaLoggers più digital oriented che verranno poi premiti in un contest.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here