chiusure domenicali
chiusure domenicali

Sembra che ci siano novità per quanto riguarda il progetto di legge a proposito della chiusura degli esercizi commerciali la domenica. Il testo base adottato, frutto dell’accordo fra M5S e Lega, impone la chiusura domenicale degli esercizi commerciali metà delle domeniche di ogni anno, 26. Rispetto a quanto riportato, però, si preparano alcune modifiche: si parla, infatti, di una deroga per 14 città metropolitane, così come è in discussione se consentire le consegne domenicali delle merci acquistate online. Secondo Il Sole 24 Ore, il testo che dovrebbe essere adottato in commissione stabilisce lo stop alla consegna nei giorni festivi delle merci acquistate tramite eCommerce, ma il tema verrà approfondito.
Altra modifica a cui si sta lavorando è l’esenzione dalla chiusura domenicale delle14 città più grandi del nostro Paese: Bari, Bologna, Cagliari, Catania, Firenze, Genova, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Reggio Calabria, Roma, Torino, Venezia. La legge prevede che ogni decisione sulle chiusure domenicali venga presa di concerto con le Regioni e con gli Enti locali. Nel testo poi è previsto che le catene di distribuzione che servono le partite Iva possano lavorare anche di domenica e che è consentita l’apertura di alcuni esercizi commerciali, come i mobilifici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here