dm
Hubert Krabichler, CEO di dm Italia

I dipendenti di dm Italia hanno ricevuto 250 euro in buoni spesa dm come ringraziamento e riconoscimento per aver affrontato al meglio le difficoltà personali e professionali durante i mesi del lockdown. “Le misure restrittive a tutela della salute dei nostri dipendenti e dei clienti hanno rappresentato uno stress “eccezionale”, sia dal punto di vista emotivo che organizzativo. Con questo piccolo gesto vogliamo premiare il grande impegno dei nostri collaboratori in un momento così difficile” – ha commentato Hubert Krabichler, Ceo di dm Italia. L’azienda ha infatti stanziato complessivamente oltre 80.000 euro per questa iniziativa. I buoni spesa dm riconosciuti a prescindere dallo stipendio e dal ruolo ricoperto a tutti i dipendenti che hanno lavorato nel periodo del lockdown, sono utilizzabili partire da oggi. “È stato un periodo molto complicato che siamo riusciti a superare solo con il contributo e la disponibilità di tutti i nostri dipendenti nei confronti dell’azienda. Grazie al lavoro di squadra, sono sicuro che ripartiremo più forti e pronti ad affrontare le nuove sfide del mercato”– conclude Krabichler.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here