La compagine societaria Naïma si arricchisce con l’ingresso della famiglia Adamuccio: Marco, David, Tiberio e Giuliano Adamuccio insieme alle loro mogli Sonia, Daniela, Ylenia e Cinzia entrano a far parte del gruppo con Rocco Profumerie, nato nel 1965 e presente nel territorio pugliese con 10 punti vendita. “Sin dal primo incontro abbiamo visto numerosi touch point tra il nostro modo di intendere il business, in chiave familiare e con uno sviluppo fortemente legato al territorio e alle persone, e quello della famiglia Adamuccio. La Puglia è una regione strategica in cui non eravamo ancora presenti. Rocco profumerie rispecchia la direzione verso cui abbiamo orientato diversi nostri beauty store all’interno dei quali vogliamo offrire ai NaïmaLovers, i nostri clienti, un rituel di bellezza che soddisfi ogni loro esigenza. La strategia Glocal di Naïma non prescinde mai dalla qualità delle persone con cui scegliamo di sviluppare il brand. I fratelli Adamuccio rappresentano la continuità che vogliamo offrire al nostro mercato e ai nostri partner grazie anche al progetto Naïma Future Lab di cui saranno i futuri protagonisti i loro figli Silvia, Rebecca, Rocco, Chiara, Gianmarco, Andrea, Marianna e Aurora. Naïma in questi anni ha sviluppato la sua market share creando rapporti con imprenditori che avessero gli stessi valori di famiglia e serietà oltre al coraggio di sostenere una vision innovativa che ruota intorno alle persone” ha commentato Fabio Lo Prato, managing director di Naïma. “Le nostre profumerie sono state fondate da papà Rocco e mamma Rosa. I miei fratelli ed io abbiamo da subito intrapreso la carriera, in giovane età, all’interno dell’azienda di famiglia. In Naïma abbiamo visto la possibilità di sviluppare il nostro concetto di business familiare integrato, in modo da offrire ai nostri clienti la qualità che abbiamo sempre riservato loro con un servizio ancora più personalizzato e esperto grazie alla continua formazione dei ragazzi dei punti vendita e alle operazioni marketing e Crm a loro dedicate” ha raccontato Marco Adamuccio di Rocco Profumerie.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here