Guerlain entra a far parte Union for Ethical Bio Trade

Guerlain entra a far parte Union for Ethical Bio Trade. In questo modo la Maison rafforza il suo impegno verso un approvvigionamento etico e sostenibile.
“Lo sviluppo sostenibile è un tema fondamentale per la Maison Guerlain, che da oltre quattordici anni mette al centro delle sue azioni la conservazione della Natura. Intenzionata a offrire una trasparenza costante e a continuare a migliorare le proprie pratiche, Guerlain è lieta di annunciare di essere entrata a far parte della Union for Ethical Bio Trade (UEBT). Con quest’azione risoluta, la Maison riafferma il proprio impegno per un approvvigionamento di materie naturali rispettoso dell’Umanità e della Natura” si legge nella nota stampa.
Fondata nel 2007, l’UEBT è un’organizzazione non governativa che si occupa degli standard sulle pratiche di approvvigionamento etico di ingredienti prodotti sulla base della biodiversità. In quanto membro dell’UEBT, la Maison Guerlain si impegna a reperire le sue materie prime tutelando l’Umanità e la biodiversità. L’affiliazione contribuirà alla determinazione di nuovi obiettivi e al miglioramento dei metodi di approvvigionamento per garantirne la conformità allo standard UEBT, in termini etici e di rispetto della biodiversità.