Kering Beauté ha acquistato una quota di minoranza di Matière Première

Kering Beauté ha acquistato una quota di minoranza di Matière Première. Secondo quanto reso noto da WWD, Matière Première ha dichiarato di aver chiuso un secondo round di finanziamento, con Kering Beauté che ha acquisito una quota di minoranza nel marchio francese di fragranze di nicchia. I termini finanziari non sono stati resi noti.

Nel 2023, le vendite al dettaglio di Matière Première sono aumentate del 70% raggiungendo i 30 milioni di euro. Matière Première utilizzerà l’infusione di fondi per espandere la propria presenza fisica al dettaglio, con l’intenzione di aprire negozi propri del marchio, a partire da quest’anno a Parigi. L’obiettivo è quello di avere 20 boutique indipendenti anche in Germania, Stati Uniti, Medio Oriente e Cina. Caius von Knorring ha fondato Matière Première nell’ottobre 2019 con il profumiere e direttore artistico Aurélien Guichard e il direttore generale Cédric Meiffret. Rimangono azionisti di maggioranza. Il trio si proponeva di proporre al mondo la profumeria francese contemporanea di altissima qualità. Le fragranze di nicchia sono oggi la categoria in più rapida crescita nel mercato delle fragranze pregiate. Questo non è mai sfuggito a Kering Beauté, che nel giugno 2023 ha acquisito Creed.