L'Oréal: tripla

L’Oréal: tripla “A” per i risultati ambientali. La multinazionale francese è stata premiata per il settimo anno consecutivo con il punteggio tripla “A” per la sua leadership nella trasparenza aziendale e nelle prestazioni ambientali, per la lotta ai cambiamenti climatici e per la protezione delle foreste e della sicurezza idrica, dall’ente no profit CDP. Sulla base dei dati riportati attraverso i questionari 2022 su cambiamenti climatici, foreste e sicurezza idrica di CDP, L’Oréal è una delle sole 12 aziende che hanno ottenuto una tripla “A”, su quasi 15.000 aziende valutate.
Il processo annuale di divulgazione ambientale e punteggio di CDP è ampiamente riconosciuto come il gold standard della trasparenza ambientale aziendale. Nel 2022, oltre 680 investitori con oltre 130 trilioni di dollari in asset e 280 grandi acquirenti con 6,4 trilioni di dollari in spese di approvvigionamento hanno chiesto alle aziende di divulgare dati su impatti ambientali, rischi e opportunità attraverso la piattaforma di CDP. Hanno risposto un numero record di 18.700 aziende.
Una metodologia dettagliata e indipendente è utilizzata da CDP per valutare queste società, attribuendo un punteggio da A a D- basato sulla completezza della divulgazione, della consapevolezza e della gestione dei rischi ambientali e della dimostrazione delle migliori pratiche associate alla leadership ambientale, come l’impostazione di obiettivi ambiziosi e obiettivi significativi. Coloro che non divulgano o hanno fornito informazioni insufficienti vengono valutati con una F.
Nicolas Hieronimus, ceo dii L’Oréal, ha commentato: “Siamo molto onorati di essere l’unica azienda a ricevere la tripla A del CDP per il settimo anno consecutivo. Questa è una testimonianza dell’impegno a lungo termine di L’Oréal e della nostra ambizione che le nostre attività rispettino i confini planetari entro il 2030. In qualità di azienda di bellezza leader a livello mondiale, credo che abbiamo il dovere di dare l’esempio. Vogliamo sfruttare la nostra scala per diventare un catalizzatore del cambiamento e mobilitare tutte le parti del nostro ecosistema per affrontare le pressanti sfide climatiche e ambientali che tutti noi dobbiamo affrontare. Lavorando insieme, possiamo creare la bellezza che muove il mondo”.
Il Gruppo L’Oréal ha fissato obiettivi ambiziosi verso il 2030, come parte del suo programma L’Oréal for the Future. Questo programma copre tre pilastri: trasformare noi stessi, potenziare il nostro ecosistema aziendale e contribuire a risolvere le sfide del mondo.
L’elenco completo delle aziende che hanno partecipato alla CDP AList di quest’anno è disponibile qui.