Peninsula Capital entra nel capitale di VeraLab

Peninsula Capital entra nel capitale di VeraLab. Secondo quanto pubblicato lo scorso 5 gennaio da Affari Italiani, il fondo Peninsula Capital – che nel 2018 era entrato nel capitale sociale di Kiko, fuoriuscendone nel 2022 – avrebbe acquisito una quota di Re-Forme, società a cui fa capo il brand VeraLab. In particolare, Cristina Fogazzi, titolare del 70% del capitale di Re-Forme, avrebbe venduto alla lussemburghese PE5 (società costituita a inizio dicembre da Peninsula) il 19% per 24,5 milioni restando col 51% del capitale sociale mentre l’amministratore delegato Mauro “Marcolin, che aveva il restante 30%, ha ceduto al private equity l’11% per 14,2 milioni (restando quindi col 19%), determinando così un valore totale di Re-Forme di circa 130 milioni. Contestualmente all’ingresso del fondo la Fogazzi ha trasferito il marchio ‘L’Estetista Cinica’ dalla sua Cinica srl proprio a Re-Forme per 170 mila euro” si legge sul quotidiano. Con questa operazione PE5 sarebbe diventata proprietaria del 30% del capitale di Re-Forme. L’accordo sarebbe stato siglato lo scorso 21 dicembre.