Arval rinnova la sua brand identity

Arval rinnova la sua brand identity. Con alle spalle una storia di oltre 65 anni di trattamenti specifici d’alta qualità, Arval attualizza la sua immagine attraverso un progetto di rebranding che ha coinvolto l’identità visiva, il logo e tutta la comunicazione. Tutto ciò con l’obiettivo di rispecchiare l’evoluzione della società, oggi più moderna, dinamica e attenta alle esigenze del mercato.
È così che dal 1 settembre l’azienda ha adottato il nuovo logo, “concepito per rompere con la storia e il patrimonio di Arval, ma da questi ultimi parte e li valorizza. Gli elementi visivi che i Concessionari ed i clienti hanno conosciuto e apprezzato nel corso degli anni si sono quindi evoluti e modernizzati. Riattualizzato nel lettering il logo ora rende ancora più immediata l’appartenenza dei propri laboratori e risponde all’esigenza di attualizzare la propria immagine e renderne più chiara l’identificazione” si legge nella nota stampa.
Inoltre la società ha rilanciato una delle sue linee dermo specialist più iconiche: Antimacula, linea concepita per contrastare tutte le discromie cutanee che è stata arricchita da attivi anti-età, ognuno studiato per rispondere alle esigenze specifiche di ogni zona del viso. Oltre alla formulazione, coerentemente con il progetto di rebranding della marca, Antimacula è rinnovato anche nel packaging, che si caratterizza per “una struttura volutamente snella, un uso parco di elementi grafici, icone lineari 2D e un font senza grazie per concentrare l’attenzione dell’utente sul contenuto. La grafica minimalista offre maggior impatto visivo e migliore leggibilità sullo scaffale. La condivisione della cromia aiuta la riconoscibilità con la comunicazione precedente. I finish e i dettagli ne impreziosiscono il valore e la qualità che contraddistinguono da sempre il marchio” spiega la nota stampa.