Close up studio shot of a beautiful woman with perfect skin, applying moisturizing cream

Contorno occhi: i trucchi per uno sguardo perfetto

Il contorno occhi è una delle zone più sensibili del viso, nonché quella che prima tradisce quante candeline si sono già spente. La pelle in questa parte del volto è più sottile ed è sollecitata continuamente dai muscoli facciali: ogni espressione coinvolge lo sguardo e questo provoca uno stress cutaneo notevole, ma non solo, ogni volta che si battono le ciglia si muovono circa 14 muscoli, un gesto che viene compiuto circa 10mila volte ogni giorno! Questa combinazione di elementi fa sì che l’area del contorno occhi sia la prima a presentare piccole rughe di espressione o segni del tempo più evidenti, primo fra tutti, le tanto odiate e detestate zampe di gallina. La crema per il contorno occhi non è un “vezzo” da fanatica della cosmesi, ma è un vero e proprio toccasana per prendersi cura nel modo adeguato di questa parte del viso così sensibile, sottile ed esposta alla formazione di solchi e rughe profonde. Uno sguardo disteso e giovane è ciò che fa la differenza tra un viso fresco a uno spento e ingrigito, ecco allora come prendersene cura nel modo giusto.

Crema contorno occhi: il passaggio di skincare da non tralasciare mai

La crema idratante è un prodotto che non è indicato per trattare anche l’area perioculare perché la cute del contorno occhi è più sottile e perde più facilmente idratazione, per cui ci vuole un prodotto che aiuti a mantenere la cute più idratata e più a lungo, ma che non sia troppo ricco o nutriente (altrimenti i pori della pelle rischierebbero di venire occlusi dal cosmetico stesso). Per questi motivi l’area perioculare va trattata con dei prodotti ad hoc, in questo modo si può infatti aiutare a distendere la cute del contorno occhi, illuminare lo sguardo e attenuare eventuali inestetismi come borse e occhiaie; obiettivi che si possono raggiungere se alla skincare si aggiunge una soluzione specifica, come la crema contorno occhi di L’Oréal Paris, disponibile a questo link, basta usarla quotidianamente per vedere la pelle ringiovanita in meno di un mese. Attenzione solo al modo in cui viene applicata la crema contorno occhi: basta metterne una quantità pari a un chicco di riso e picchiettarla con l’anulare, così da non applicare troppa forza, lungo tutta l’area perioculare.

Le altre sane abitudini per un contorno occhi perfetto

Per preservare l’area del contorno occhi dai segni dell’invecchiamento, ci sono altri piccoli trucchi da mettere in pratica, sono espedienti semplici ma davvero utili. In primis, non bisogna mai dimenticare di proteggere l’area perioculare, ciò significa usare sempre protezione solare e occhiali da sole ogni qual volta il solleone si trovi ad “aggredire” il viso, in questo modo si bloccano non solo i raggi UVA e UVB ma si eviterà di assumere quella tipica espressione “corrucciata” di quando ci si sforza di vedere bene in pieno sole, un piglio che favorisce anche troppo la formazione di rughe. Per un contorno occhi perfetto, si deve poi ricordare il modo corretto di struccare gli occhi: non bisogna mai strofinarli, meglio lasciare in posa, per circa un minuto, un dischetto imbevuto di struccante o di acqua micellare, così poi il trucco, anche quello waterproof, viene via facilmente con un solo gesto. Ultimo, ma non per ultimo, uno sguardo bello è uno sguardo riposato, meglio cercare di dormire sempre almeno 8 ore a notte così da avere degli occhi magnetici anche con un semplice look acqua e sapone.