Hiromi Ueda è la nuova global make up artist di Armani

Hiromi Ueda è la nuova global make up artist di Armani. Nata in Giappone e successivamente trasferitasi a Londra, dove ora vive, Hiromi Ueda è una make up artist di fama internazionale dotata di grande talento e competenza nell’arte del colore. Hiromi Ueda ha collaborato con Giorgio Armani come guest make up artist nelle ultime sfilate Armani/Privé, Giorgio Armani ed Emporio Armani e nelle recenti campagne di Giorgio Armani. “Ciò che mi affascina di Hiromi Ueda, la nuova Global Make-up Artist Armani, è la sua misura, il suo innato senso dell’equilibrio e la sua grazia, che si traducono in un’espressione potente. Nel suo utilizzo delicato del colore e nella sua capacità di far risplendere un viso con pochi, abili tocchi vedo una grande forza interiore. Il mio ringraziamento speciale va a Linda Cantello, per tanti anni di stretta collaborazione nonché per la sua costante dedizione e visione, che ho sempre ammirato” ha affermato Giorgio Armani. “Credo che la vera sicurezza derivi dall’abbracciare il proprio sé autentico. Essendo cresciuta in Giappone, l’idea di coltivare la bellezza interiore e la gentilezza mi è stata instillata sin da giovanissima. Il trucco non è solo un potente strumento di espressione personale, ma svolge anche un ruolo cruciale nel migliorare la sicurezza in se stessi. È l’unione perfetta di bellezza interiore ed esteriore” ha aggiunto Hiromi Ueda.

Nel suo nuovo ruolo, Hiromi Ueda supporterà la visione della bellezza di Giorgio Armani, che si rivolge alle persone comuni con lo scopo di rivelarne la bellezza naturale ed interiore. Grazie alla sua vasta esperienza nella creazione di look make up nei backstage e alla profonda conoscenza dei settori beauty & fashion, Hiromi Ueda apporterà al brand il suo contributo unico in ambito artistico e la sua capacità di innovazione. Hiromi Ueda si è rapidamente affermata come make up artist di fama internazionale. La sua versatilità trae ispirazione sia dal suo Paese di origine, il Giappone, sia dalla sua città attuale, Londra, dove risiede da circa vent’anni. Questa dualità permea e dà forma ai suoi lavori, dai look più vivaci di ispirazione pop ai make-up più freschi e naturali. Ueda è nata a Osaka, in Giappone, e si è trasferita nel Regno Unito all’età di 23 anni, dopo essersi innamorata di Londra durante un anno in cui ha vissuto all’espero per studiare inglese e letteratura. Ha scoperto la passione per il beauty dopo aver assistito a una sfilata dal backstage e, subito dopo, si è iscritta a un corso di make up presso il Westminster College. Ha proseguito lavorando con artisti del calibro di Alex Box, Diane Kendal, e Petros Petrohilos. Uno dei primi momenti di svolta della sua carriera è arrivato nel 2015, quando le è stata data l’opportunità di collaborare con il leggendario fotografo David Sims per un editoriale di Arena Homme +. Da allora, grazie al suo carisma, è una delle più importanti make up artist a livello internazionale e ha collaborato con alcuni dei migliori fotografi del mondo: oltre a David Sims, con cui continua a collaborare, Paolo Roversi, Craig McDean, Karim Sadli, Lachlan Bailey, Sølve Sundsbø, Alasdair McLellan, Collier Schorr, Rafael Pavarotti, Carlijn Jacobs e Johnny Dufort, per citarne alcuni. Collabora regolarmente con testate quali Vogue UK, Vogue Italia, Vogue France, i-D, Dazed, AnOther e Mastermind.