Violette è Guerlain creative director of make-up
Foto di Steven Pan

Violette è Guerlain creative director of make-up. “Da ragazzina, Météorites ha avuto un grande impatto estetico su di me, con le sue piccole perle dai toni pastello per illuminare il viso. Guardavo la confezione con aria incantata, non vedevo l’ora di diventare una donna…mi immaginavo seduta alla mia toeletta, intenta a mettermi il rossetto, spruzzarmi il profumo e tuffare il pennello in queste incredibili Météorites. Oggi sono stata chiamata a scrivere il prossimo capitolo della storia di Guerlain come Creative Director del Make-up. È questa la magia del beauty” dichiara Violette, che prosegue: “Guerlain è una donna! Un’imperatrice moderna… dall’animo parigino. Sono felicissima di unirmi a questa iconica Maison dalla lunga tradizione, dove potrò trasmettere i valori di Guerlain nel make-up a una nuova generazione e condividerli con chiunque, a prescindere dal sesso, sia pronto a celebrare la bellezza, oggi e domani. Nel suo ruolo di pioniere, la Maison Guerlain dimostra il proprio impegno adottando un approccio rispettoso dell’ambiente, ma anche ampliando e diversificando il concetto di femminilità.”
Violette è una make up artist che da francese si è fatta subito apprezzare anche negli Stati Uniti, pochi mesi dopo essersi trasferita d’impulso, nel 2015. Dall’inizio della sua carriera ha collaborato con i maggiori brand del settore (con Dior come Make-up Designer e, più recentemente, con Estée Lauder, dove ha ricoperto l’incarico di Global Beauty Director a soli 33 anni). Ha collaborato con celebri riviste, quali Vogue, Harper’s Bazaar, W Magazine, T Magazine, Dazed, Teen Vogue e Elle. Conta 400.000 follower su Instagram e 6 anni fa ha creato il suo canale YouTube Violette_fr per condividere tutorial di make-up e scatti beauty. Ad aprile 2021 Violette ha lanciato la sua linea di make-up, chiamata ovviamente VIOLETTE_FR. “Oggi Guerlain e Violette iniziano a scrivere un nuovo capitolo nella storia della bellezza. in coppia” si legge nella nota stampa.