Davines

Sda Bocconi School Of Management, business school della Università Bocconi, ha premiato il Gruppo Davines per il proprio modo di fare impresa coniugando sostenibilità ambientale, sociale ed economica. In particolare Davines è stato insignito del titolo di “Best Performer of the Year” in occasione della 4° edizione del Best Performance Award, facendo riferimento a tre aspetti: dimensione umana e ambientale (Green & Social), innovazione (Innovation & Technology) e gestione economica (Value Added). “La perdurante situazione pandemica del 2020 ha irrobustito l’attenzione degli imprenditori italiani nei confronti della sostenibilità e li ha spinti con ancora maggiore determinazione a condividerne il rilievo con tutti i portatori di interesse d’impresa. In questa quarta edizione del Best Performance Award abbiamo riscontrato una crescente, sana competizione tra imprenditori nel mostrare le esternalità positive a livello sociale ed ambientale conseguenti alle proprie iniziative imprenditoriali. L’hot topic dell’edizione 2020 è stato chiaramente incentrato sulla capacità di reazione alla pandemia COVID e quello che è emerso è stata una resilienza virtuosa che ha portato le nostre aziende finaliste sia ad adattarsi sapientemente a nuovi modelli di business sia a prendersi cura del proprio territorio di riferimento” ha commentato Maurizio Dallocchio, Bocconi University Professor of Finance, Past Dean SDA Bocconi School of Management. “Questo premio è il risultato di uno straordinario lavoro di squadra, proprio perché gli indicatori presi in considerazione riguardano sia gli aspetti finanziari ed economici, sia quelli di sostenibilità. Desidero ringraziare tutti i collaboratori, cuore e motore della comunità Davines, che hanno fatto del Gruppo la realtà che è oggi” ha dichiarato Davide Bollati, presidente del Gruppo Davines.