Per il lancio della nuova fragranza Gucci Bloom, la maison Gucci e Alessandro Michele hanno dato il via ad un nuovo progetto Art Wall a New York e Milano. Il progetto utilizzerà il muro di 760 mq in Lafayette Street, nel quartiere di SoHo a New York City, e il muro di 176 mq in Largo la Foppa, nella zona pedonale di Corso Garibaldi a Milano, già visibile ai milanesi da qualche giorno e realizzato da Delfino Sisto Legnani.

Una partnership d’eccezione fra Gucci e Ignasi Monreal vedrà l’artista spagnolo creare due opere d’arte ispirate al concetto di giardino urbano e che richiamano il genere Vanitas di nature morte olandesi del XXVII secolo.

Le opere, eseguite a New York da Colossal Media e a Milano da Urban Vision, il leader europeo nella pubblicità out-of-home, esprimeranno la bellezza e l’unicità della quasi dimenticata forma artistica della pubblicità da esterno dipinta a mano.

Per arricchire il progetto, Gucci ha lanciato una nuova funzionalità per la sua app dedicata a Gucci Bloom che includerà un filtro per le foto e relativo software che permetterà ai fruitori di “leggere” il muro, accedendo così a storie aggiuntive relative alla fragranza.

Inoltre, negli USA Gucci ha attivato una lente Snapchat disponibile su tutto il territorio nazionale durante il periodo inaugurale dell’Art Wall a New York City, che coinciderà con la New York Fashion Week.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here