Lvmh Italia cambierà sede

Lvmh Italia cambierà sede. Covivio e LVMH Italia hanno firmato un accordo di pre-locazione per due piani di uffici con ampi terrazzi nel Symbiosis Building D, il quartiere degli affari in costruzione a sud di Milano, nell’area adiacente alla Fondazione Prada e all’ex stazione ferroviaria di Porta Romana. I due soci hanno firmato un contratto di locazione di 10 anni.
Dall’inizio del 2022, con la consegna dell’Edificio D prevista per la fine del 2021, LVMH Italia stabilirà la propria sede e 170 dipendenti.
Progettato dallo studio internazionale di architettura e design Antonio Citterio Patricia Viel, il nuovo complesso multitenant, composto da due strutture che si estendono su un totale di 18.000 m2, si adatta perfettamente alle nuove modalità di lavoro. Gli uffici sono stati progettati come spazi flessibili che consentono un facile accesso a soluzioni e tecnologie digitali e forniscono aree dedicate al team building e al design thinking e aree comuni per migliorare la creatività e la produttività dei dipendenti. L’edificio D ospiterà anche servizi di ristorazione e un versatile auditorium di quasi 600 m2.
L’edificio di Covivio è stato scelto dalla multinazionale francese per i suoi elevati standard di comfort, insieme alla sua identità green, che si manifesta nella presenza di terrazze ai vari piani e aree verdi comuni. Sarà inoltre certificato LEED Core & Shell, punteggio Platinum, e punterà ad ottenere la certificazione WELL Core con un punteggio minimo di Bronzo. Inoltre, sarà uno dei primi edifici ad ottenere il rating WELL Health Safety, che garantisce l’adozione di misure di salute e sicurezza per gli occupanti.