VeraLab
Una foto del nuovo punto vendita romano di VeraLab

VeraLab apre il suo secondo monomarca a Roma. Dopo il flagship di Milano, Cristina Fogazzi inaugura un nuovo negozio VeraLab a Roma, nei pressi di via Condotti.
Progettato dallo studio 23bassi e affacciato su via Tomacelli, lo store si trasforma in un cono ottico, la cui scansione architettonica dello spazio è determinata da quattro cerchi di luce dinamica che cambiando colore creando scenari sempre nuovi.
“Ogni progetto VeraLab è un unicum e questa volta, seppur mantenendo gli effetti illusionistici del pavimento a griglia e le luci realizzate con i flaconi dei prodotti VeraLab che avevamo inserito nello store di Milano, abbiamo creato un gioco di portali luminosi che si susseguono uno dopo l’altro in un’esperienza prospettica che conduce a una gigantesca e inaspettata bocca della verità fucsia”, raccontano gli architetti di 23bassi, che proseguono: “Abbiamo voluto valorizzare la forma allungata dello spazio giocando sull’effetto tunnel, ma nello stesso tempo abbiamo inserito alcuni elementi come gli specchi laterali, posizionati a due a due in modo da formare un triangolo, per creare una percezione suggestiva, psichedelica e piacevolmente disorientante. Così, i prodotti accostati alle superfici riflettenti si moltiplicano all’infinito in un gioco ipnotico”, continuano gli architetti.
Il richiamo al cinema, anche grazie a capitelli ionici e corinzi, porzioni di colonne appoggiate sul classico stilobate e dettagli architettonici presi in prestito dalle grandi produzioni cinematografiche, è evidente, ma arricchito da complementi ludici come il nastro sushi per il riciclo dei flaconi usati, azionato da una bicicletta vera e propria.
“Ogni progetto VeraLab è un’occasione per sostenere il made in Italy, dalla filiera dei prodotti alla realizzazione degli store. Anche in questo caso abbiamo voluto valorizzare le maestranze italiane per contribuire a tutelare i preziosi saperi di quegli artigiani che lavorano per il cinema, di quelle imprese che rendono possibili i progetti più straordinari, di quelle realtà che trasformano un’idea in un’esperienza totalizzante”, racconta Cristina Fogazzi, founder di VeraLab.
Lo store romano si aggiunge al monomarca VeraLab aperto a Milano nel 2019, ai corner in Rinascente (Milano, Roma, Firenze, Torino, Catania e Palermo), alla presenza del brand nelle profumerie Pinalli e Naïma e al recente ingresso nel canale farmacia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here