Beiersdorf si aggiudica la

Beiersdorf si aggiudica la “Tripla A” per la sostenibilità. Per il secondo anno consecutivo, l’organizzazione non-profit CDP riconosce a Beiersdorf il primato della “Tripla A” nella definizione degli obiettivi, nelle prestazioni e nella trasparenza nelle aree del cambiamento climatico, delle foreste e della sicurezza idrica. Il risultato conseguito dalla “CDP Triple A” conferma l’attuazione dell’Agenda di Sostenibilità di Beiersdorf CARE BEYOND SKIN, con la quale l’azienda sta guidando la sua trasformazione sostenibile. Tra le oltre 21.000 aziende di tutto il mondo che hanno condiviso i loro dati, la società quotata al DAX è una delle uniche 10 a ricevere questo prestigioso riconoscimento per il 2023. “Siamo orgogliosi di aver ottenuto, per la seconda volta, la tripla A da CDP. Una certificazione che conferma gli sforzi fatti per continuare a migliorare le prestazioni ambientali dei nostri prodotti e la decarbonizzazione della nostra attività nel suo complesso” spiega Vincent Warnery, CEO di Beiersdorf AG e continua: “Questo premio rappresenta inoltre il nostro commitment nella sostenibilità applicata al nostro settore. Un processo di continua trasformazione che continua ad entusiasmare i nostri consumatori con risultati eccezionali”. Ogni anno, l’organizzazione non-profit CDP (formalmente “Carbon Disclosure Project”) valuta le informazioni ambientali delle aziende in base a criteri rigorosi, come la gestione dei rischi ambientali, la completezza dei dati presentati o l’impegno nel raggiungere obiettivi significanti e ambiziosi. “La nostra Agenda di Sostenibilità CARE BEYOND SKIN e il nostro impegno verso l’ambiente sono fondati sulla scienza. Il nostro obiettivo climatico è, infatti, comprovato dalla Science Based Targets Initiative (SBRTi) e mira ad una riduzione assoluta delle emissioni di CO2 del 30%, negli Ambiti 1, 2 e 3 entro il 2025, contraddistinguendoci così come leader nel nostro settore.” spiega Jean-François Pascal, Vicepresidente della Sostenibilità di Beiersdorf AG.

Gitta Neufang, Corporate Senior Vice President Global R&D, Beiersdorf AG, aggiunge: “Noi non ci tiriamo indietro nel modificare gli ingredienti e i packaging anche dei nostri prodotti più iconici, con materiali più sostenibili.  Questo, infatti, ci permette di ridurre significativamente la nostra impronta di carbonio.” NIVEA Soft, per esempio, di recente è stato completamente rielaborato. Ora, l’iconico prodotto contiene il 100% di olio di jojoba naturale e raggiunge una biodegradabilità del 98%. L’evoluzione della formula ha portato ad una riduzione delle emissioni di CO2 a circa il 40% in meno.