Ethos

Ethos Profumerie chiude il 2020 con “un -12,28 registrato al sell out verso il -27,10 del mercato: 15 punti meglio del mercato che fanno ben sperare la compagine per il 2021”. È quanto emerso ieri in occasione della consueta assemblea di Ethos Profumerie, contesto nel quale è stata ribadita la strategia di importante crescita con l’ambizione di consolidarsi come primo gruppo italiano di profumeria tradizionale organizzata in Italia. “C’è grande fermento e grande movimento dal lato associativo e si stanno valutando le molte richieste di ingresso che arrivano e che saranno attentamente valutate nell’ottica di consolidare sempre più il DNA e la natura del gruppo così da portare avanti un messaggio di coerenza nei confronti di industria e consumatori” si legge nella nota stampa.“Il nostro futuro è nelle nostre origini. Il cuore del nostro business, da oltre 25 anni, sono le nostre famiglie di imprenditori. Sul percorso e sul lavoro delle generazioni dei nostri imprenditori fondiamo la nostra storia da cui partiamo per unire tutti in un gruppo moderno, organizzato, solido e forte da ogni punto di vista. Il mondo cambia molto velocemente e noi ci siamo attrezzati per cambiare insieme a lui. Tracciare il solco, non camminare su una strada spianata è uno dei principi guida di questa gestione. Innovare senza tradire il proprio DNA, progredire senza dimenticare le proprie radici, lavorare con rispetto e condivisione nei confronti di tutta la compagine sono gli ingredienti di una ricetta che ha prodotto grandi risultati e che ne produrrà di veramente inaspettati nel brevissimo futuro” afferma Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie. Tra gli argomenti trattati durante la giornata: il confronto sulla situazione economica attuale e sul panorama retail con spunti sulla strategia di crescita dell’anno, l’e-commerce che sarà on line nei prossimi mesi, la digitalizzazione dei punti vendita grazie al nuovo strumento del Digital Beauty Consultant, che ha preso il via il primo di marzo e offre la possibilità al cliente di prenotare la sua consulenza online grazie a un’agenda condivisa col punto vendita, per passare allo scontrino sospeso che consente di memorizzare la lista dei prodotti consigliati, fino ad arrivare ad un codice dedicato che permette di finalizzare la vendita in qualsiasi momento, sia online che offline dando la possibilità di avere un feedback statistico sui tassi di trasformazione di ogni azione effettuata. Partner della convention Angelini Beauty, che ha presentato ai soci le novità di prodotto previste per quest’anno e ha condiviso le sue strategie per il futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here