Pampani- Douglas: aumento delle bollette e crisi politica impattano sui consumi
Fabio Pampani è ceo Douglas Southern Europe

Pampani – Douglas: aumento delle bollette e crisi politica impattano sui consumi. In un’intervista, pubblicata lo scorso 16 settembre dal quotidiano economico Il Sole 24 Ore, Fabio Pampani, ceo Douglas Southern Europe, analizza l’andamento del mercato selettivo, soffermandosi su come la guerra in Ucraina, la crisi della supply chain e l’aumento delle bollette stiano impattando sui consumi: “Durante il periodo estivo non abbiamo notato una forte ripercussione dovuta a questi accadimenti. A partire dall’ultima settimana di agosto fino a ora invece abbiamo riscontrato una propensione del cliente a prestare maggiore attenzione alla propria spesa che a mio avviso è collegabile all’impatto creato dalle prime bollette di energia elettrica ed anche la recente crisi politica non ha aiutato nel breve periodo la propensione al consumo. (…) Negli ultimi due mesi stiamo cercando, nei limiti del possibile, di contenere l’incremento dei prezzi nonostante l’aumento dei listini dei fornitori fino al 10%. Stiamo anche attuando una policy interna sull’utilizzo dell’energia, da un lato atta a contenere i costi dell’impresa dall’altro ad avere un atteggiamento più attento e responsabile da un punto di vista sociale. Commercialmente continuiamo la nostra politica dell’implementazione dei servizi di importanti esclusive di prodotto che ci stanno consentendo una sempre maggiore fidelizzazione del nostro settore”.