Rituals Cosmetics chiude il 2023 con un +22%
Il negozio Rituals presso gli Champs Élysées a Parigi

Rituals Cosmetics chiude il 2023 con un +22%. Il luxury beauty brand Rituals ha chiuso il 2023 con un fatturato netto di oltre 1,7 miliardi di euro. L’azienda è cresciuta più del 22% sulla base di un fatturato di 1,4 miliardi nel 2022. I margini sono tornati ad un andamento di crescita positivo dopo un 2022 in leggera flessione. Il brand di wellbeing beauty registra una crescita in tutti i paesi e su tutti i canali, con un picco maggiore nel paese d’origine: l’Europa. Le performance in Germania, Francia e Regno Unito sono state molti forti e nuovi mercati come l’Italia e la Polonia hanno riscontrato un inizio estremamente positivo. Tutti i canali di vendita hanno contribuito in modo importante a questa crescita, in particolare gli standalone stores hanno registrato ottimi risultati. Anche il digitale, che rappresenta quasi il 20% del business, è cresciuto del 14% nel 2023. I numeri solidi in tutta Europa si basano su una combinazione di forte crescita omogenea e apertura di nuove locations. Nel 2023, il brand ha lanciato oltre 150 nuovi prodotti, aperto 200 nuovi negozi e lanciato oltre 500 nuove porte in profumerie di lusso e nei luxury departments. L’introduzione delle nuove collezioni luxury per la casa, la skincare naturale esclusiva e il successo della linea maschile stanno guidando la crescita del brand. Un momento saliente per Rituals nel 2023 è stato l’ingresso strategico in Asia, con l’apertura dei primi 10 negozi a Singapore, in Thailandia, Malesia e Cina Continentale. Inoltre, l’azienda ha aperto 4 straordinari flagship stores a Parigi, Barcellona, Anversa e Francoforte, con il pluripremiato concept “Mind Oasis”, basato sul successo della House of Rituals ad Amsterdam. Rituals ha anche registrato progressi significativi nella sua agenda di sostenibilità, con la transizione di quasi tutte le sue formule ad oltre il 90% di prodotti di origine naturale. Il marchio continua a ridurre i rifiuti di imballaggio attraverso il programma innovativo “The Refill Movement”, promuovendo e guidando la transizione verso i refill in categorie come cura della pelle, cura del corpo e casa con quote superiori al 20%. Grazie all’entusiasmo dei suoi fan per il programma “One Refill One Tree”, Rituals è riuscita a piantare oltre 8 milioni di alberi nel 2023 attraverso progetti in India, Kenya e Colombia. Raymond Cloosterman, CEO & Founder: “Siamo molto orgogliosi di vedere questa forte crescita per Rituals nel 2023, nonostante le condizioni di mercato molto sfidanti. I programmi di innovazione di successo, combinati con la nostra espansione internazionale delle boutique monomarca e dei Shop-in-Shops con partner chiave, stanno guidando il successo del nostro brand di luxury wellbeing. Mi considero fortunato a lavorare con talenti incredibili in questo viaggio fantastico. Sono entusiasta per il 2024 dove continueremo a portare forti innovazioni e in cui apriremo altri 250 negozi, quasi 5 ogni settimana, per raggiungere il traguardo dei 2 miliardi di euro di fatturato. Ci auguriamo di mantenere la stessa crescita positiva in Europa nel retail, nel digital, nel wholesale e travel retail, mentre consolidiamo attentamente il brand in Asia attraverso l’apertura di altri 20-30 negozi. I risultati che abbiamo ottenuto sono fantastici, ma siamo ancora più orgogliosi di poter portare il nostro contributo anche nel sociale e nella sostenibilità. Siamo una delle prime aziende nel settore del beauty ad aver ottenuto la certificazione B Corp dal 2021, la sostenibilità è sempre stata una delle nostre priorità. Entro la fine dell’anno annunceremo un progetto entusiasmante e di grande impatto: dimostrerà ulteriormente il nostro impegno a lungo termine che speriamo incoraggi ulteriori cambiamenti”.