Farmacosmo ha fatto il suo debutto in Borsa

Farmacosmo ha fatto il suo debutto in Borsa. “Siamo estremamente soddisfatti di aver raggiunto questo traguardo. I proventi rinvenienti dall’IPO consentiranno di accelerare il raggiungimento dei nostri obiettivi strategici. Partiamo da una base solida: nel 2021 abbiamo espresso un fatturato di 58 milioni di euro, con una crescita del 54% all’anno negli ultimi 5 esercizi e zero debiti. Le potenzialità offerte dal mercato domestico sono enormi: ad un tasso di penetrazione decisamente più basso rispetto agli altri mercati europei corrispondono livelli di crescita a doppia cifra. Intendiamo portare la Farmacia del futuro nei centri storici e nelle aree pedonali delle grandi città. In più, ogni punto fisico rappresenterà un nuovo nodo della nostra rete logistica, che ci consentirà di evolvere la nostra offerta in Q-commerce, consentendo quindi tempi di consegna nell’arco di poche ore”. Fabio De Concilio, amministratore delegato di Farmacosmo, ha commentato con queste parole il debutto di Farmacosmo, società attiva nel settore Health, Pharma & Beauty ed ESG compliant, sul mercato Euronext Growth Milan, organizzato e gestito da Borsa Italiana.
Farmacosmo gestisce ed evade fino a 12mila ordini al giorno, con tempi di consegna fino a 20 ore dal picking del vettore ed approvvigionamento just-in-time. Nel 2021 ha intercettato circa 188mila clienti. I clienti ricorrenti hanno contribuito a circa il 74% del fatturato annuo dello stream retail. Il valore del carrello medio dei clienti attivi nello stream retail ammonta a 92 euro (è pari a 109 euro per i clienti ricorrenti). Infine, negli ultimi cinque anni, il valore delle vendite di Farmacosmo è cresciuto del 54% e si è attestato intorno a 58 milioni di euro nel 2021.