Zanotto
Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie

“Il 2019 è stato un anno ricco di novità dal punto di vista del marketing. Per la prima volta abbiamo realizzato in partnership con un’azienda la campagna ‘Rottama il tuo vecchio trattamento viso’. Il cliente, al momento della consegna del vecchio trattamento viso antietà, aveva diritto a un buono acquisto da 20 euro utilizzabile su un successivo acquisto. Il risultato è stato molto soddisfacente tanto che l’iniziativa sarà replicata nel secondo semestre. Abbiamo dato vita ad attività innovative in termini di Crm grazie all’inaugurazione della piattaforma Salesforce, strumento che ci accompagnerà da ora in poi nella gestione di coinvolgimento degli utenti. Parliamo di investimenti ingenti che ci consentono però di andare a lavorare sull’universo dei Big Data e che in questa fase embrionale ci hanno fatto registrare incrementi di sell out a doppia cifra” ci racconta Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie, con la quale abbiamo fatto il punto sui primi mesi del 2019.

Ci può raccontare le iniziative di marketing più rilevanti che avete realizzato negli ultimi mesi e quelle che realizzerete da qui a settembre?

Nel secondo semestre, saremo coinvolti nel lancio della nuova linea alcolica distribuita da Ethos Profumerie e dall’estensione della linea Aria. A novembre, invece, abbiamo ideato un format originale che presenterà una nuova dinamica molto vantaggiosa per il cliente per anticipare il Black Friday: Black Day.

Come procede il progetto relativo all’e-commerce? quando sarà lanciato il portale di shopping? 

Abbiamo finalizzato da pochi giorni il progetto definitivo del nostro e-commerce che, quanto a investimenti (adv da un lato e di risorse impiegate dall’altro) diventerà uno degli e-commerce di riferimento per il nostro mercato. Si tratta di un progetto molto ambizioso che fornirà ai consumatori un servizio attualmente non esistente nel nostro panorama e, solo agli associati che lo vorranno, la possibilità di aderire a un circuito di vendita organizzato nei minimi dettagli mentre a tutti gli associati di godere dei proventi che deriveranno dal progetto. La time line prevede un soft launch a gennaio 2020 per andare on line al pubblico con aprile.

Quanti sono oggi le ragioni sociali e i punti vendita che fanno parte di Ethos Profumerie? 

101 ragioni sociali per 264 punti vendita, primo gruppo italiano a numerica e secondo al gruppo Douglas.

Prevedete ulteriori ampliamenti nei prossimi mesi?

Non programmati. Non facciamo “campagne acquisti”, non ci interessa andare sul territorio a fare adepti. Valutiamo con molta attenzione le richieste di ingresso che devono essere spontanee e volontarie. La dimensione che abbiamo raggiunto è considerevole soprattutto considerato che vogliamo continuare a mantenere, se non ad aumentare, lo standard qualitativo di servizi che forniamo ai soci della nostra compagine. Per questo motivo i nuovi associati devono avere caratteristiche ben precise, sentirsi affini al nostro progetto e riconoscersi in esso.