Raccontare e premiare il fascino e l’arte racchiusi nel miglior scatto fotografico tra i 300 realizzati da 60 fotografi e selezionati da una giuria composta da esponenti di spicco del mondo del cinema e della comunicazione, presieduta dalla fotografa Roxanne Lowit. È con questo obiettivo che Shiseido ha partecipato Venice Movie Stars Photography Award e Alberto Noè, presidente Shiseido Cosmetici Italia, ha premiato Gabriele Trevisan, vincitore della categoria foto reportage con il soggetto Ralph Fiennes. “Arte e scienza è un binomio che da sempre caratterizza la nostra azienda” dichiara Alberto Noè “quest’anno Shiseido celebra 100 anni di operato nel nome di queste due realtà apparentemente lontane ma inscindibili nel nostro universo culturale. Fu proprio il nostro primo presidente Shinzo Fukuhara, farmacologo per formazione e artista per passione a sviluppare questi due mondi in Shiseido e unirli anche simbolicamente sotto lo stesso tetto. Appassionato di fotografia, di cui è stato un brillante esponente, a lui dobbiamo anche la creazione della camelia simbolo del brand, disegnata di suo pugno proprio dopo averla immortalata in una foto nel 1916. È quindi con immenso piacere che Shiseido, da sempre coinvolta in attività di mecenatismo, oggi premia la fotografia come forma d’arte che è stata parte integrante della sua storia” ha commentato Alberto Noè. Gli scatti fotografici sono stati raccolti in un volume e alcuni di essi saranno esposti alla mostra fotografica Venice Movie Stars, inaugurata il 17 dicembre e presente alla Casa del Cinema, a Roma nel cuore di Villa Borghese, fino a febbraio.