L'Oréal acquista la startup svizzera Gjosa

L’Oréal acquista la startup svizzera Gjosa. L’Oréal ha annunciato di aver firmato un accordo per acquisire le azioni in circolazione della svizzera Gjosa, la società pioniera della tecnologia di frazionamento dell’acqua. L’Oréal ha già avviato una partnership con Gjosa per lanciare il soffione doccia professionale L’Oréal Professionnel Water Saver, nominato tra le “100 migliori invenzioni dell’anno” della rivista TIME, nel 2021. La tecnologia brevettata di frammentazione dell’acqua nel L’Oréal Professionnel Water Saver by Gjosa consente ai saloni di parrucchiere di ridurre il consumo di acqua fino al 69% e di offrire comunque ai clienti un’esperienza di lavaggio dei capelli piacevole e approfondita. Dal 2023, il soffione doccia sostenibile è stato distribuito a più di 10.000 saloni di parrucchiere professionali in tutta Europa e nel Medio Oriente, contribuendo a risparmiare più di 182 milioni di litri d’acqua, equivalenti a 72 piscine olimpioniche. Il piano è di continuare questa diffusione in oltre 200.000 saloni in tutto il mondo nei prossimi anni. L’Oréal ha annunciato per la prima volta un investimento di minoranza in Gjosa nel 2021 attraverso il suo fondo di venture capital aziendale, BOLD (Business Opportunities for L’Oréal Development). Questa acquisizione rafforza ulteriormente gli impegni di L’Oréal for the Future. Lo scopo di questa acquisizione è innovare e ampliare molteplici applicazioni della tecnologia Gjosa per la bellezza, proteggendo al contempo la preziosa e ambita risorsa dell’acqua. “L’acquisizione di Gjosa rafforza ulteriormente la nostra capacità di integrare la sostenibilità direttamente nei nostri prodotti e servizi, permettendoci di integrare perfettamente la tecnologia di risparmio idrico in nuove formulazioni e innovazioni Beauty Tech”, ha affermato Nicolas Hieronimus, Amministratore delegato del Gruppo L’Oréal. “Insieme, possiamo ampliare rapidamente soluzioni di bellezza sostenibili con prestazioni migliorate che richiedono meno risorse e introdurle nel più ampio ecosistema della bellezza”.

“Entro il 2030, si prevede che quasi il 60% della popolazione mondiale sarà sottoposta a stress idrico. La combinazione di scienza e tecnologia svolgerà un ruolo fondamentale per proteggere questa preziosa risorsa. Sia L’Oréal che Gjosa si impegnano con passione per l’ambiente, offrendo le migliori esperienze di bellezza alle persone di tutto il mondo preservando le risorse idriche”, ha affermato Barbara Lavernos, vice amministratore delegato responsabile della ricerca, innovazione e tecnologia di L’Oréal. “Con l’adesione ufficiale di Gjosa a L’Oréal, possiamo accelerare la ricerca e l’innovazione e commercializzare soluzioni Beauty Tech più innovative e sostenibili per i mercati professionale e consumer. Siamo entusiasti di accogliere Gjosa nella nostra famiglia.”

“L’Oréal è stato il nostro partner più importante ed è assolutamente logico entrare a far parte delle aziende del Gruppo L’Oréal, poiché cerchiamo di sfruttare il successo iniziale di Water Saver e di sfruttarlo in nuovi casi d’uso, fattori di forma e mercati”, ha affermato Amin Abdulla, co-fondatore e membro del consiglio di amministrazione di Gjosa. “La nostra partnership è stata estremamente aperta e collaborativa fin dall’inizio, quindi l’intera Gjosa è entusiasta di questo nuovo capitolo come parte della famiglia e della cultura del Gruppo L’Oréal”.

“La combinazione della leadership di L’Oréal nel mercato della bellezza con l’esperienza di Gjosa nelle tecnologie di risparmio idrico contribuirà a trasformare il settore della bellezza con innovazioni Beauty Tech nuove e sostenibili su larga scala”, ha affermato Laurent Manca, CEO di Gjosa. L’acquisizione è soggetta a condizioni sospensive standard e dovrebbe essere completata nelle prossime settimane.