Ethos Profumerie lancia l’e-commerce
Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie

Ethos Profumerie avanzamenti e performance 2021. Si è tenuta lo scorso 27 settembre l’assemblea dei soci di Ethos Profumerie, durante la quale gli associati hanno potuto confrontarsi sul lavoro svolto in questi mesi dalla Società Consortile per Azioni che a oggi associa 292 negozi sul territorio nazionale. In particolari sono stati illustrati i risultati conseguiti fino a oggi: “perfettamente in linea con il raggiungimento degli obiettivi, sia in termini di sell in che di sell out. L’avanzamento delle vendite (fonte Npd Group) vede un cumulato Ethos Profumerie a fine agosto a +47,2% a valore (+31,2% a quantità): quindi ben 20 punti superiore al mercato, che a valore chiude a +24,5%. Se poi si guarda la performance del 2021 verso un anno “covid-free”, cioè il 2019, il risultato del gruppo resta positivo, con un +17,1% a valore rispetto ad un mercato in tendenza negativa a -16,8%. Si registra inoltre un’importante variazione nello scontrino medio con Ethos Card che ammonta a 67,57 euro” si legge nella nota stampa.
La convention è stata anche l’occasione per votare l’ingresso di due nuove ragioni sociali, il cui totale sale così a 115: Profumeria Gary con 2 punti vendita – uno a Bologna e uno a Ozzano dell’Emilia (BO) – e Eva 3000 con 1 punto vendita a Rapallo (GE). “L’assemblea soci è sempre un momento molto importante per me e per il gruppo. I dati parlano chiaro e noi siamo estremamente orgogliosi dei risultati raggiunti, a maggior ragione dopo il momento che abbiamo attraversato. Con piacere e soddisfazione abbiamo presentato le ultime novità in arrivo riguardanti le numerose attività di marketing atl e btl che ci vedranno protagonisti nel 2022, abbiamo condiviso un forte piano di sviluppo che includerà anche la nostra private label Aria e anche e soprattutto abbiamo formalizzato il go a un grande progetto, ormai pronto ad essere lanciato, che porterà Ethos Profumerie ad affermarsi in modo sempre più importante nel mondo digital!” spiega Mara Zanotto, direttore generale di Ethos Profumerie.